« »

Alma Petroli, presto attiva una nuova production unit per il bitume modificato

Alma Petroli ti aspetta ad Asphaltica con moltissime novità in esposizione (padiglione 11, stand B4)

Il nuovo impianto PmB di Alma Petroli è in costruzione.
L’azienda inizierà a produrre e a vendere il bitume modificato in conformità ai requisiti della norma EN14023, a partire dal prossimo anno.

I bitumi modificati rappresentano un gruppo di leganti per pavimentazioni stradali specificamente progettati e prodotti per migliorare la durata delle pavimentazioni, aumentarne le prestazioni e la sicurezza del traffico stradale.
L'aggiunta di un elastomero nel processo di produzione determina una modifica del bitume, garantendo benefici in termini di proprietà del bitume (resistenza alla deformazione, la coesione, l’elasticità e la duttilità) alle elevate e basse temperature di servizio e durata.
Il PmB Alma Petroli si baserà sull’additivazione con polimero SBS e su una tecnologia di processo proprietaria.

Alma Petroli

L’azienda, a questo proposito, presenterà uno speech dal titolo: “Alma Petroli: bitumi, qualità e innovazione” e altre notizie sul lancio del bitume modificato nel 2022, all’interno della prima giornata dedicata ai workshop di Asphaltica (24 novembre, 17:00-17:45 • AREA FORUM Padiglione 11).

Vieni a scoprire tutti i prodotti Alma Petroli ad Asphaltica (padiglione 11, stand B4)!

Articoli correlati